Vibo Valentia
 

A Ionadi l’iniziativa "Anch'io sono la protezione civile"

Rendere i ragazzi consapevoli del ruolo attivo che possono svolgere, a partire dai piccoli gesti di ogni giorno, per la tutela dell'ambiente, del territorio e della collettività, questo l'obiettivo dei campi scuola "Anch'io sono la Protezione Civile", organizzati dal Dipartimento della Protezione Civile fin dal 2007, in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni nazionali e locali di volontariato.
"Anch'io sono la protezione civile" individua negli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado la platea cui rivolgersi. Il Progetto è rivolto, ai giovani di età compresa fra gli 10 e i 16 anni. Per l'edizione 2019 Ionadi (VV) sarà teatro di uno di questi campi, presso il Campo Sportivo di Nao. Organizzato dalla OdV ProCiv Augustus Vibo Valentia1 e dalla Regione Calabria – Dipartimento di Presidenza – U.O.A Protezione Civile in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile e con il patrocinio del Comune di Ionadi. Il campo si svolgerà dal 26.08.2019 al 01.09.2019 e vedrà protagonisti 30 giovani della Provincia di Vibo Valentia che tramite lo svolgimento di attività teorico/pratiche e l'incontro con figure professionali nei vari campi della Protezione Civile, acquisiranno nozioni su primo soccorso, orientamento, telecomunicazione, logistica, tutela beni culturali e piani di Protezione Civile locali. Al termine della parte didattica i giovani passeranno la restante parte della giornata divertendosi con giochi, falò ed intrattenimenti vari. Il campo prevede la presenza e la collaborazione delle strutture operative del Sistema Nazionale di Protezione Civile tra cui l'Arma dei Carabinieri, il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, la Guardia di Finanza, il ROAN della Guardia di Finanza; il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco; il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e Squadre AIB Volontari (Anti Incendio Boschivo).
L'iniziativa sarà illustrata in una conferenza stampa al Comune di Ionadi, mercoledì 21 agosto, alle 12.