Reggio Calabria
 

Reggio, Dieni (M5S): “Riapertura Campo Coni? Contenta per risultato raggiunto”

«La riapertura del campo Coni è un fatto positivo per tutta la città di Reggio Calabria». Così la portavoce alla Camera del M5s Federica Dieni.
«A partire da diversi anni fa e fino a oggi – continua la deputata –, ho continuato a denunciare lo stato di grave abbandono in cui versava la struttura, una condizione che aveva finito per arrecare ingiusti vantaggi ai privati. Giova ricordare che il campo Coni del rione Modena è l'unico punto verde comunale in cui si possa praticare sport in modo gratuito. La sua riattivazione, per me, è dunque stata sempre una priorità».
«Nel corso del tempo – aggiunge Dieni –, anche alcuni attivisti del Movimento hanno dato il loro contributo fattivo per la riapertura della struttura. Mi riferisco, in particolare, al lavoro incentrato sul mancato funzionamento dei servizi sanitari e degli spogliatoi, che ha poi permesso di arrivare a soluzioni soddisfacenti, oltre ai frequenti incontri con l'assessore comunale al ramo per far ripartire l'attività di una struttura di fondamentale importanza per Reggio. Per quanto mi riguarda, mi sono impegnata fin dall'inizio, in prima persona, attraverso incontri e interpellanze al ministero dei Beni culturali, per la riattivazione del campo, battendomi contro una chiusura ingiusta e inaccettabile. E oggi posso dirmi contenta per il risultato raggiunto».
«L'ordinanza che dispone la riapertura del campo Coni – conclude Dieni – è perciò il coronamento di un lungo lavoro a favore della cittadinanza. Fare politica è questo, per noi: lavorare senza sosta per risolvere i problemi quotidiani delle persone».