Reggio Calabria
 

Autonomia, ‘La Svolta’: "Bene parole sindaco Falcomatà. Regionalismo differenziato sarebbe spallata al Sud"

"Che orgoglio ascoltare le parole del sindaco Falcomatà ieri mattina alla trasmissione di La7 CoffeeBreak. La comunità reggina e l'intero Meridione sono state rappresentate in questa circostanza da un amministratore giovane e competente, da un Sindaco del sud capace di rappresentare con parole semplici ed efficaci il dramma che potrebbe determinare l'eventuale approvazione della proposta di regionalismo differenziato cosi come presentata dalla Lega. Ci auguriamo che il nuovo Governo riveda questo scellerato progetto, che nei fatti determinerebbe, come lo stesso sindaco Falcomatà ha affermato in diretta sull'emittente televisiva nazionale, un vero e proprio scempio per le regioni del sud, cristallizzando una storica condizione di svantaggio ed arretratezza nelle politiche di sviluppo socioeconomico dei territori. Cosi come concepito dalla Lega il regionalismo differenziato sarebbe un danno enorme per la nostra Città, ma non solo: una vera e propria spallata nei confronti del percorso di sviluppo che il Meridione, anche grazie alle coraggiose esperienze di diversi sindaci delle grandi città del sud, ha intrapreso negli ultimi anni. Da sempre siamo convinti che l'illegalità, il malaffare, la criminalità organizzata debbano essere combattute, oltre che attraverso l'attività repressiva delle forze dell'ordine, soprattutto attraverso politiche per lo sviluppo, la formazione, il lavoro, che prosciughino progressivamente le sacche di bisogno dalle quali le mafie traggono la loro linfa di consenso popolare. Un progetto legislativo che va nella direzione di ridurre i trasferimenti statali nei confronti delle regioni storicamente più in difficoltà di fatto determinerebbe una battuta d'arresto mortale per il programma di sviluppo che interessa l'intero meridione d'Italia. Per questo ci schieriamo convintamente al fianco del sindaco Falcomatà nella battaglia a questo scellerato progetto, convinti che il nuovo Governo possa ascoltare le istanze dei territori e mandare definitivamente in soffitta una proposta che danneggerebbe gravemente i territori del sud e l'intero Paese". E' quanto si legge in una nota del gruppo consiliare di Reggio Calabria 'La Svolta'.