Cosenza
 

Corigliano Rossano (Cs), Comune recupera alberi ‘abbandonati': messi a dimora nei due Centri storici

Già donate in passato al Comune, giacevano abbandonate da molto tempo in un angolo dell'Anfiteatro De Rosis. L'Amministrazione Comunale recupera numerose piante ad alto fusto e le mette a dimora nelle principali aree verdi dei due centri storici della città. Con l'obiettivo di continuare a migliorare il decoro urbano, anche come in questo caso scovando e sanando sprechi e inefficienze ereditate.

A farsi promotrice dell'iniziativa – è quanto si è l'assessore alla promozione dei centri storici Anna Maria Turano che nei giorni scorsi si è recata sul sito comunale in questione per verificare, accompagnata da tecnici, un diverso utilizzo degli arbusti ancora recuperabili.

Non adatti ad essere installati sui marciapiedi per via delle radici infestanti che ne avrebbero compromesso con il tempo l'integrità, si è deciso di posizionarle nelle aree verdi già attrezzate.

Da Villa Margherita ai canali vicino all'Ospedale fino all'orto Tramonti, nel centro storico di Corigliano sono state già piantumate. Seguiranno, nella settimana entrante, gli interventi a Villa Labonia, al Traforo, in Piazza Santo Stefano e nelle aiuole dello stesso Anfiteatro De Rosis.