Catanzaro
 

Elisabetta Priolo è la nuova presidente della Fidapa Lamezia

Elisabetta Priolo è la nuova presidente della Fidapa – Sezione di Lamezia Terme per il biennio 2019-2021. Gli altri componenti del direttivo sono la vicepresidente Anna Angotti, la tesoriera Cettina Cavaliere, la segretaria Letizia La Scala, la rappresentante young Angela De Sensi e la past presidente Enza Galati.
L'investitura è avvenuta nel corso della "Cerimonia del Passaggio delle Consegne" tra Enza Galati, presidente nel biennio 2017-2019, e la stessa Elisabetta Priolo, dirigente medico dell'ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme

"Le nostre linee programmatiche si baseranno su due elementi imprescindibili, la cura della persona e la cura dell'ambiente" ha affermato Priolo, aggiungendo: "La nostra associazione vuole essere innovativa e fare la differenza. La Fidapa è un movimento di opinione e, quindi, l'ascolto ed il dialogo – ha sottolineato – saranno alla base del nostro operato. Gli strumenti che utilizzeremo – ha precisato - saranno la passione, la vivacità e le attività che contraddistingueranno il biennio che abbiamo davanti".

Non è mancato un riferimento alla presidente uscente Enza Galati: "Ha coinvolto tutte nella vita associativa e ci ha dato tanto". Rivolta alle socie la neo presidente Elisabetta Priolo ha detto: "Sono sicura di trovare un tesoro in ognuna di voi".

Enza Galati ha tracciato un bilancio sul biennio appena trascorso parlando di "due anni intensi di conoscenza e confronto, caratterizzati da impegno, condivisione e da apprezzabili risultati. Un biennio di qualità – ha aggiunto – che ha messo in luce problematiche femminili, esaltando, nello stesso tempo, il ruolo della donna nella società".

Dalle pari opportunità nel mondo del lavoro al tema nazionale della creatività della donna, alla Carta dei diritti della Bambina, al progetto "Siamo Tutti con te" in occasione della "Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne" che si celebra il 25 novembre di ogni anno, sono stati di qualità e di alto profilo gli incontri organizzati dalla Fidapa di Lamezia Terme nel biennio 2017-2019. Senza dimenticare altri momenti di stretta attualità e rilevanza che hanno interessato tematiche come la legittima difesa o i supporti necessari alle donne affette da sclerosi multipla.

Dopo i saluti del Commissario Straordinario al Comune di Lamezia Terme Francesco Alecci e gli interventi della presidente della Fondazione Fidapa Maria Candida Elia e della vice presidente del Distretto Sud-Ovest Patrizia Pelle, ha concluso gli interventi la neo presidente nazionale Maria Concetta Oliveri. "Mi auguro di poter dimostrare il mio potenziale" ha detto introducendo il suo intervento. "Abbiamo bisogno – ha evidenziato – che le istituzioni rispondano alle nostre sollecitazioni". "Mi piacerebbe avere – ha detto la presidente Oliveri - un biennio caratterizzato da concretezza e solidarietà". E rivolgendosi alle socie ha concluso: "Andiamo avanti unite e confrontiamoci serenamente per sviluppare un progetto tangibile".