Altri Sport
 

Coronavirus: il mondo dell'atletica leggera e dei camminatori del fitwalking lametino, si stringono intorno al sindaco Mascaro e all'Amministrazione comunale

Il mondo dell'atletica leggera e dei camminatori del fitwalking lametino, si stringono intorno al sindaco. Avv. Paolo Mascaro e all'amministrazione comunale di Lamezia Terme, in un tempo di grave emergenza.

Un messaggio di vicinanza se pur nel contraddittorio momento della distanza, come occasione per tutti i cittadini di sentirsi parte di una città, di un gruppo, se pur spesso nella solitudine delle proprie casa dove siamo tenuti a restare per poi, rirendere il cammino e correre lungo il percorso della vita.

Gent.mo Avv. Paolo Mascaro
Sindaco di Lamezia Terme

Buon giorno Sig. Sindaco,

siamo noi dell'atletica leggera e dei camminatori del fitwalking lametino, delle diverse associazioni sportive o anche qualcuno a titolo individuale, impegnati da anni nella pratica dell'attività sportiva e nella sensibilizzazione della comunità sui benefici che l'attività motoria può apportare alla salute delle persone e, di conseguenza, sul fronte della prevenzione.

Anzitutto vogliamo complimentarci e ringraziarla per la sua lungimiranza che allo stato attuale ha consentito alla nostra città, e ci auguriamo consenta anche nelle prossime settimane, di contenere al massimo il contagio. La crescita sostanzialmente lineare di questi ultimi giorni dei contagi in Calabria e il lieve miglioramento da un paio di giorni e oggi ci fanno ben sperare.

Noi runners resistiamo, anche senza scendere su strada, perché siamo abituati alla sofferenza, al sacrificio ad aiutarci l'un l'altro nei momenti in cui senti le gambe venir meno, perché tutti vogliamo tagliare il traguardo. La meta più importante che vogliamo conquistare in questa grande gara "iorestoacasa", di cui Lei si è improvvisato l'allenatore perfetto, E' LA VITA DEI CITTADINI.

Con spirito collaborativo e con la certezza di trovare in Lei un interlocutore aperto e disponibile come lo è sempre stato,

cordialissimi saluti